corsa veloce

Parole crude e sintetiche, veloci come la pioggia della tetra giornata.
Nascosta nel suo cappuccio, gli occhi elemosinano un abbraccio, un bacio, tra le lacrime che singhiozzano silenziosamente parole d’amore..che cercano calore.. invano.
Non una mano sulla guancia ad asciugare dolcemente le lacrime,ad alleviare il dolore che intanto si è esteso come un cancro.. non un complice sorriso.
In fretta la vita corre e c’è chi corre nella vita, senza sostare mai per assaporare dolci momenti che sciolgono qualsiesi screzio e ti fanno riprendere la corsa con un pezzettino di gioia nel cuore.
Cosa stavo dicendo.. ah si, la corsa.
Nessuna sosta c’è stata

corsa veloceultima modifica: 2009-06-14T02:59:08+02:00da dinu0v0
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento